dal blog

>
Gola di Gondo – Parete Nascosta

Gola di Gondo – Parete Nascosta

Abbiamo ripetuto Berghi, classica della parete ideale da approcciare nelle calde giornate estive grazie al suo orientamento a nord ed alla brezza di monte spesso presente.

Nel nostro girovagare abbiamo trovato spit di 25 anni che paiono posizionati il giorno prima, altri come questi che pur avendo 25 anni hanno subito il tempo.

Il motivo è che il ‘ferro’ sembra tutto uguale ma non lo è. L’acciaio è una lega composta da ferro e carbonio principalmente ed ha diversi tipi di trattamento. La sua qualità e le caratteristiche all’invecchiamento dipendono dalla sua composizione e dal trattamento. Spit come questi, così come le maglie rapide, tra qualche anno, non saranno più da ritenere sicuri e, senza una loro sostituzione, le vie di questo genere saranno da ritenere non agibili.

Quello che possiamo fare noi, fruitori dell’arrampicata, è equipaggiarsi per lo meno con spezzoni di corda per collegare i due ancoraggi e sostituire le maglie rapide più brutte.

E sperare in un’opera di volontariato di qualche ‘provvidenziale’ trapanatore :-)

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
error:

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato sulle attività in programma e tutte le news.